AUTOSTIMA

AUTOSTIMA

5 CONSIGLI PRATICI PER AUMENTARE L’AUTOSTIMA E LA FIDUCIA IN TE STESSO

“La fiducia in se stessi è il risultato di una situazione rischiosa superata brillantemente.”

Jack Gibb.

 

Non c’è nulla da fare, essere in pace con sè stessi è la cosa più bella che ci sia. Ecco perchè è così importante migliorare l’autostima: avere una buona opinione di sè ci permette di vivere meglio non solo con sè stessi, ma anche con gli altri.

 

Ecco alcuni dei benefici che si possono trarre da una buona autostima:

Un senso di leggerezza alla propria vita. Quando una persona si piace, e si ama prenderà la propria vita con molta più leggerezza anche nei momenti di difficoltà. 

Meno auto-sabotaggio. Già, perchè quando si è negativi sulle proprie capacità, in automatico non riusciamo ad avere fiducia su nuovi compiti, così perdiamo le sfide con la vita, e di conseguenza si riducono le nostre possibilità di crescita sia in ambito lavorativo che personale. 

I rapporti con gli altri sono migliori. Ti metterai in relazione ponendoti da una posizione paritaria senza pensare di essere inferiore, quindi ti sentiraimolto più a tuo agio....e questo dall'esterno si percepisce!!

Aumenta la felicità. Questo lo vedo costantemente con persone che vedo in psicoterapia, quando imparando a riconoscere il proprio valore migliorano la loro vita e godono maggiormente di ogni momento.


Questi sono solo alcuni dei punti fondamentali sul perchè è importante avere una buona autostima.

 

Ma come si fa a migliorare l’autostima in modo pratico?

Ebbene oggi volevo condividere con te 5 modi pratici per ritrovare la fiducia in te stesso, aumentare la tua autostima

 

  1. Dare uno stop alle critiche interiori

Tutti noi abbiamo quella vocina interiore, che ci dice cosa sbagliamo, e quanto sia difficile riuscire a raggiungere ottimi risultati. Tu l’hai mai sentita quella vocina che ti dice quanto non sei bravo nel tuo lavoro, quanto non sei un bravo genitore, quanto sei brutto, come non sei abbastanza simpatico, spigliato…. e via dicendo? Se si....
Hai due possibilità: continuare ad ascoltarla oppure BLOCCARLA! E questa è ovviamente la scelta migliore per poter migliorare l’autostima trasformando la critica in qualcosa di positivo. Ti spiego come puoi fare questo passaggio attraverso la tecnica dello STOP:

  • Quando ti accorgi che ti stai criticando urla internamente la parola STOP!
  • Fai alcuni respiri lenti e profondi e osserva quello che stai sperimenatando (emozioni e pensieri
  • Chiediti “qual è la cosa più importante da fare per me in questo momento?” e inizia a farla.
  1. Annota 3 cose che ti piacciono di te

Questo è un esercizio che funzione sempre e permette a ciascuno di noi di vedere quella parte che non vediamo quando abbiamo una scarsa autostima. Come funziona? Nei momenti in cui hai un po' di tempo libero, prendi un pezzo di carta oppure su smart phone e annota tre cose che ti piacciono di te e che apprezzi. Quelle sono tre parti della tua persona che diventeranno il tuo potenziale.
Provate a farlo per un pò di tempo e vedrete che dopo un paio di settimane leggendo tutte le risposte scritte vi sentirete meglio, specialmente nei momenti negativi. 

  1. Non continuare a confrontarti con gli altri

Quella del confronto è una trappola perchè non si può mai vincere. C’è sempre qualcuno che ha fatto meglio di te, e il paragone con gli altri diventa un’arma distruttiva nelle tue mani.
Cambiare questa abitudine con una più costruttiva.
Semplicemente seguendo un consiglio universale, che tutti i grandi imprenditori o uomini d’affari fanno, cioè confrontare sè stessi con sè stessi. Guarda con attenzione da dove sei arrivato, e tutto ciò che hai costruito nella tua vita, cosa ancora vorrai costruire e quali sono i tuoi obiettivi. Paragona il te di ora, con il te di qualche anno fa. Solo così smetterai di paragonarti agli altri.

  1. Completa un’attività

Un altro ingrediente per ritrovare la fiducia in noi stessi è l’azione. Definisci un obiettivo e compi le azioni necessarie per raggiungerlo. Ecco alcuni consigli pratici per ritrovare la tua autostima attraverso l’azione:

  • Inizia con il piede giusto. Quando dai alle tue giornate il giusto ritmo, completare le tue attività e raggiungere i tuoi piccoli obiettivi quotidiani ti sembreranno giochi da ragazzi. Più accrescerai queste giornate e più accrescerai la tua autostima.
  • Concentrati sul presente. Puoi rimpiangere il passato e farti spaventare dal futuro, oppure… puoi agirenel momento presente e riprendere in mano il timone della tua vita.
  • Smettila di procrastinare. Rimandare i nostri impegni è come continuare ad infrangere le promesse che facciamo a noi stessi. Cosa succede quando non mantieni una promessa? Gli altri non si fidano più di te. Smettila di procastinare per ritrovare la fiducia in te stesso.
  1. Conosci te stesso

Gli antichi greci utilizzavano l’espressione gnothi seautòn: conosci te stesso. In fondo, avere maggiore autostima significa proprio avere maggiore consapevolezza di sé.

Impari a conoscere te stesso quando definisci un piccolo obiettivo e lo raggiungi con successo.

Impari a conoscere te stesso quando affronti e superi una tua paura.

Impari a conoscere te stesso quando ti prepari e diventi consapevole di ciò che sei in grado di fare.

Impari a conoscere te stesso quando fallisci, sbagli, cadi… ma continui a risollevarti.

Quando impari a conoscerti e a conoscere cosa vuoi dalla vita, l’autostima sarà l’ultima delle cose di cui avrai bisogno.

Per migliorare l’autostima non serve un miracolo serve un impegno personale….non sai da dove partire?, I consigli di questo articolo sono la base ottimale, se invece senti l’esigenza di un percorso guidato più strutturato, ti consiglio il percorso “Migliora la tua autostima” in programma a breve per saperne di più Clicca qui

 

Se ti è piaciuto questo articolo e vuoi essere aggiornato sugli articoli e le attività proposte, puoi seguirmi sulla mia pagina facebook psicologa / psicoterapeuta Serena Carnera